ER CANTONE – SANDRO TORELLA

Te lo dice Abbate Luiggi è una rubrica che si propone di gettare uno sguardo sull’attualità attraverso i versi in romanesco del poeta Carlo Renzi interpretati da Sandro Torella, un modo per sorridere e farsi beffa delle contraddizioni del potere, proprio come era costume ai tempi di Abbate Luiggi, una delle cinque statue parlanti della tradizione romana, a cui i romani affidavano le loro proteste contro il potere papalino, affigendo dei messaggi. Rubrica a cura di Alessandro Amori per Playmastermovie.

La piattaforma e le produzioni di playmastermovie sono possibili grazie alle vostre donazioni. Sostieni #Playmastermovie http://bit.ly/3syMo15

ER CANTONE

Ce stanno a spigne sempre più ar cantone.

Ogni giorno un pezzo de libbertà

ce viè negato senza una raggione.

La bucia sta a magnà la verità.

Er popolo se mette a pecorone,

senza un’anticchia più de dignità.

Noi stamo drento a un firme de l’orore,

chi t’era amico fa l’inquisitore.

Sta a diventà normale esse spiato.

Si prenni er tranve, mo sei un delinquente.

E lui, lo sbiro, è stato comannato,

Invece da stà appresso ar marvivente,

da venì a controllà si sei sierato.

Ma c’è una cosa, sempre più evidente,

che, pe’ er potere, è fernita la cuccagna,

chi ‘n cià gnente da perde, te se magna.

05/12/2021

Abbate Luiggi

Fare informazione è un lavoro a tempo pieno che richiede molte energie e risorse.
Insieme possiamo creare un maggiore impatto nella coscienza collettiva.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp

GUARDA ANCHE

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla home page

    ACCEDI A PLAYMASTERMOVIE