Er genio – Abbate Luiggi

Te lo dice Abbate Luiggi è una rubrica che si propone di gettare uno sguardo sull’attualità attraverso i versi in romanesco del poeta Carlo Renzi interpretati da Sandro Torella, un modo per sorridere e farsi beffa delle contraddizioni del potere, proprio come era costume ai tempi di Abbate Luiggi, una delle cinque statue parlanti della tradizione romana, a cui i romani affidavano le loro proteste contro il potere papalino, affigendo dei messaggi. Rubrica a cura di Alessandro Amori per Playmastermovie.

La piattaforma e le produzioni di Playmastermovie sono possibili grazie alle vostre donazioni. Sostieni #Playmastermovie http://bit.ly/3syMo15

ER GENIO

Da quasi un par de mesi se commatte.

La gente in piazza che va a chiede pace.

Semo in balia de ‘ste du’ teste matte,

se va da la padella ne la brace.

Qui, de ‘sto passo, er monno va pe’ fratte.

‘N s’arisorve così, fatte capace.

Ce vole un genio, ce vò ‘na penzata.

‘Na soluzzione semprice, immediata.

Ma, pe’ fortuna, noi ciavemo Lui,

l’immenzo, ce l’ha Lui la soluzzione.

È Lui la luce in questi tempi bui,

che arisorve quarziasi situazzione.

Lui ce conDuce fora, onde per cui

dovemo da fidasse ‘n c’è quistione.

Si volete la pace, bei signori,

buttate via li connizzionatori.

10/04/2022

Abbate Luiggi

Fare informazione è un lavoro a tempo pieno che richiede molte energie e risorse.
Insieme possiamo creare un maggiore impatto nella coscienza collettiva.

Facebook
Twitter
Telegram
WhatsApp

GUARDA ANCHE

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla home page

    ACCEDI A PLAYMASTERMOVIE