Gabriella: una combattente suo malgrado

A cura di Giuliano

Apprendiamo un’altra triste notizia. Dopo il Dottor De Donno anche La Dottoressa Gabriella Lesmo è ritornata alla casa del Padre.

Come ha ricordato il Dottor Stefano Manera era «una combattente della prima ora» questo perché, forse i più non lo sanno, aveva duramente contestato l’obbligo vaccinale della Legge Lorenzin.

Era madre di un bambino danneggiato da vaccino e Medico, ma rea di aver espresso la sua opinione riguardo le vaccinazioni di massa.

Per questo la Dott.ssa Gabriella Lesmo è stata osteggiata e sottoposta a procedimento disciplinare dal quell’Ordine dei Medici che oggi mai come prima assume l’incarnazione di un novello tribunale dell’inquisizione. A chi la conosceva diceva di avere pagato un prezzo troppo alto.

Sempre Manera evidenzia che:

La dottoressa Lesmo non ha retto il peso della “sacra inquisizione”, lei che si era posta al servizio dei più deboli.
Ha speso così anche la propria salute, non ha accettato di essere definita antiscientifica, eretica, non ha potuto accettare la radiazione.

Dottor S. Manera

A lei va il nostro più caro ricordo

Dal documentario VaxOver
di Alessandro Amori, una produzione PlayMasterMovie

Non dimenticheremo il suo esempio. Riposi In Pace Dottoressa

fonte: dal profilo fb del Dottor Manera 
https://www.facebook.com/dott.stefanomanera/photos/a.1232776466741052/4585982008087131/

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Fare informazione è un lavoro a tempo pieno che richiede molte energie e risorse. Insieme possiamo creare un maggiore impatto nella coscienza collettiva, insieme siamo più forti!

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e sui servizi che offriamo. L'informazione libera è un diritto che tutti devono avere.