Giorgia sull’obbligo vaccinale

Giorgia sull’obbligo vaccinale

A domanda secca di Mario Giordano “Si sente di escludere l’obbligo vaccinale?” Meloni, l’aspina [1], ha 5 secondi di tilt e con una non-risposta si dirige su un campo sicuro: le restrizioni scolastiche.

“Schivato” il pericolo dopo 30 secondi, sentendo di aver superato lo scoglio, comincia ad alzare il tono della voce in un crescendo di dichiarazioni preconfezionate, compresa quella della “ventilazione meccanica” (preludio/Overton alla privatizzazione dell’aria, almeno negli ambienti chiusi e/o confinati, nda), perfettamente in linea con il politicamente corretto del “griiinnn” della nuova normalità o NWO per chi preferisce.

[1] Giorgia Meloni nel quasi silenzio mediatico è entrata a far parte dell’Apen Insititute che insieme al Forum di Davos (il Word Economic Forum di Klaus Schwab) sono due facce della stessa moedaglia coniata dai poteri forti rappresentati dalle élite global finanziarie e massoneria, il cosiddétto Deep State.
Tra i finanziatori, come per l’OMS, figura anche la Bill & Melinda Gates Foundation.

(immagine da Twitter) per la serie: dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.

fonti
Apen Institute Italia
https://www.byoblu.com/2021/02/05/giorgia-meloni-entra-nellaspen-institute-e-lei-il-nome-su-cui-puntano-i-poteri-forti-nel-futuro/
copertina
– https://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/26072561/giorgia-meloni-sempre-piu-in-alto-crocevia-diplomatici-politici-ultima-conquista-dove-entra.html

Facebook
Twitter
Telegram
WhatsApp

Fare informazione è un lavoro a tempo pieno che richiede molte energie e risorse.
Insieme possiamo creare un maggiore impatto nella coscienza collettiva.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla home page

    ACCEDI A PLAYMASTERMOVIE