COSCIENZA INFORMATA

Globalizzazione e perdita dell’identità – Fulvio Grimaldi

La globalizzazione come strumento di controllo è sempre esistita, dagli imperi antichi in poi. Oggi si serve dell’evoluzione tecnologica, della scienza, della medicina, della comunicazione per cancellare quei valori su cui abbiamo costruito le nostre identità e sil enso della comunità. In questo quadro le guerre, come quella in Palestina, o la pandemia del covid, fatti apparentemente scollegati tra di loro, trovano nella globalizzazione il collante perfetto in grado di rafforzare i presupposti su cui si fonda. Alessandro Amori intervista il giornalista Fulvio Grimaldi per Playmastermovie.

Fare informazione è un lavoro a tempo pieno che richiede molte energie e risorse.
Insieme possiamo creare un maggiore impatto nella coscienza collettiva.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp

GUARDA ANCHE

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla home page

    ACCEDI A PLAYMASTERMOVIE