Il festival del giornalismo indipendente – Playmastermovie

Se il giornalismo è il quarto potere di una democrazia, è decisivo che chi lo esercita sia degno, libero, autorevole.

In questi giorni la libertà di informazione ha subito un duro colpo con la firma dell’ordine di estradizione negli Stati Uniti a carico di Julian Assange.

E non poteva che iniziare con la vicenda WikiLeaks il Festival del Giornalismo Indipendente proposto da Playmastermovie a partire dalle h 20:30 di venerdì 24 giugno a Cerveteri, presso Villa La Giulia in via di Gricciano n° 17. L’evento sarà impreziosito da giornalisti di grande spessore: Berenice Galli, Germana Leoni e Piero Cammerinesi, che ci aiuteranno a rendere chiaro il quadro in cui versa il giornalismo internazionale.

Ma non si ferma a questo solo appuntamento la rassegna di eventi dal titolo “Amici di Playmastermovie”.

Nelle tre serate successive saranno proposte varie sfaccettature ancora nell’ambito del Festival del Giornalismo Indipendente. Sempre di notevole valore i relatori che si succederanno: Fulvio Grimaldi, decano degli inviati di guerra, il 30 giugno; l’analista finanziario Guido Grossi e il fondatore del social “Sfero” Daniele di Luciano l’8 luglio; infine, il 15 luglio, i giornalisti Margherita Furlan e Franco Fracassi e il docente e saggista Enzo Pennetta proporranno riflessioni sulla stampa utilizzata come mezzo di propaganda e manipolazione delle coscienze.

A conclusione di questa ricca rassegna, nata con lo scopo di riportare al centro del confronto “a tu per tu” temi legati all’attualità e all’analisi sociale, altri due momenti di indiscutibile interesse, che avranno come protagonisti il giurista Ugo Mattei e l’ultimo documentario firmtao Playmastermovie dal titolo “Invisibili”.

Per ulteriori informazioni e per tenersi sempre aggiornati sulla programmazione, il consiglio è di collegarsi al sito playmastermovie.com.

Facebook
Twitter
Telegram
WhatsApp

Fare informazione è un lavoro a tempo pieno che richiede molte energie e risorse.
Insieme possiamo creare un maggiore impatto nella coscienza collettiva.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla home page

    ACCEDI A PLAYMASTERMOVIE