Il NO PAURA DAY a Pavia.

Chi l’ avrebbe mai detto?

Una città cosi bigotta, chiusa, fredda e priva quasi di speranza.

Quando Alice mi ha detto quello che aveva intenzione di fare non ho esitato due volte a buttarmi anch’io in questa esperienza.

Presentare un evento del genere a Pavia, nella mia città significa sfidarla, guardarla in faccia, ribadirle che sono diverso, che lo siamo sempre stati e che oggi che lo stanno sottolineando possiamo finalmente uscire allo scoperto.

Abbiamo deciso di rendere questo evento non un corteo urlato, ma uno spazio di condivisione e sicuro trasmettendoci valori e forza psicologica e spirituale in un momento dove ci stanno schiacciando ma essere insieme è più bello che mai.

Capisco quanto è importante ora fare gruppo e raccogliere i nostri saperi dando valore a chi fino ad oggi è arrivato qui.

E rimaniamo qui dunque, fermi, non arretrando di un millimetro. L’ amore trionferà anche nel grigiore.
Francesco Tessarolo.

Facebook
Twitter
Telegram
WhatsApp

Fare informazione è un lavoro a tempo pieno che richiede molte energie e risorse.
Insieme possiamo creare un maggiore impatto nella coscienza collettiva.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna alla home page

    ACCEDI A PLAYMASTERMOVIE