Le nanoparticelle spion(e) del vaccino a DNA

L’efficienza della somministrazione dei vaccini a DNA รจ spesso relativamente bassa rispetto ai vaccini proteici. L’uso di nanoparticelle superparamagnetiche di ossido di ferro (SPION) per consegnare i geni attraverso la magnetofezione1 promette di migliorare l’efficienza della consegna del gene sia in vitro che in vivo…