Mascherine, tamponi, passaporto vaccinale: previsioni “complottiste”

Eppure ancora oggi vi sono persone, che pur avvertendo una certa dissonanza con la realtà che li circonda, continua imperterrita ad indossare la pezza sporca e lurida ripiena dei propri rifiuti gassosi ma è salvavita. Alcuni, tra un misto d’imbarazzo e una falsa retorica di rispetto della legge, continuano a pretendere di fartela indossare.

Tralasciamo cosa dice la normativa in merito, peraltro incostituzionale, oramai alla gente comune è rimasto impresso il solo concetto di indossare la pezza se non vuoi rischiare di morire e di finire in una bara trasportata da un camion militare. In più ci si son messi il drago e la mummia che in questa psico-storia fantasy si mettono a spruzzare benzina sul fuoco della discordia.

“Importante non è la realtà.
Ciò che conta è la percezione della realtà”

Eduard Bernays

Non serve dire che lo stesso Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie sulle mascherine ci riporta che:

“Le prove dell’efficacia di maschere per il viso, schermi facciali/visiere e respiratori non medici nella comunità sono scarse e di certezza molto bassa.” (fonte: ECDC)

Al massimo se proprio le si vuole utilizzare si raccomandano opzioni di buon senso. La si può usare negli «spazi pubblici confinati e può essere presa in considerazione in ambienti esterni affollati».

Ma noi la facciamo indossare ai bambini a scuola, giustamente perché è uno “spazio pubblico confinato”, no?

Se la risposta e SI’ allora è prorio il caso di dire Lasciate ogne speranza, voi ch’intrate nel nuovo mondo perché questa è la nuova nomalità a cui vi dovrete abituare.

I tamponi hanno rappresentato e continuano a rappresentare la prima arma di distrazione di massa in quanto “ciò che sfugge” ai molti inconsapevoli è che è uno strumento di ricerca e non diagnostico abusato e criminalmente utilizzato per condizionare le menti deboli al fine di abituarle a barattare un pezzo della loro dignità, incarnata nella sacralità del corpo.
Il Biologo Giovanni Moscarella (sicuramente un ciarlatano, no?) ci avvisava, senza peli sulla lingua, di questo pericoloso inganno già un anno fa nella sua censuratissima video denuncia visibile qui:

Il biologo Moscarella su tamponi indiscriminati – 28/10/2020


E’ imbarazzante (come la faccia dei giornalisti di La7) dover apprendere proprio da Ricciardi che fosse che fusse i complottisti / negazionisti avevano ragione a denunciare l’inattendibilità dei tamponi e la relativa PCR così come è stata e viene tuttora usata.

Il tampone è il punto debole del Green Pass

Certo ora ci sono i “salivari”, sono meno “invasivi”, più rapidi, più sicuri, valgono come il green pass!

E così ci stiamo giocando la libertà sotto il ricatto di una nuova chimera.

Saranno senza dubbio meno fastidiosi questi nuovi tamponi salivari, ma cambia solo forma perché in sostanza restano una moneta di scambio per barattare i nostri più elementari diritti fondamentali con una lasciapassare per vivere.

E molti lo accolgono di buon grado perché egoisticamente pensano io l’ho fatto, ho fatto dei sacrifici per ottenerlo e ora questi dannati no-vax vogliono impedirmi di vivere! Come se i contagi dovuti alle nuove varianti fosse colpa di chi non è vaccinato1.

Propongo la visione del seguente video prodotto dalla giornalista indipendente francese Ema Krusi “già nota per le sue posizioni pubbliche sull’autonomia, l’importanza del pensiero critico, la manipolazione delle informazioni e l’importanza dei social media sulla percezione della realtà”. (fonte)

Ingegneria sociale – Il mondo è sotto ipnosi – di Ema Krusi [fonte]

Certo che è un bel concentrato di fake news, miste a mitomania e complottismo vario, no?

Tuttavia adesso, in merito al green pass alias passaporto vaccinale2, è una realtà ciò che denunciavamo quando mostravamo ciò che il sistema ci ha già detto e fatto vedere sul modello cinese dei crediti sociali che tra le altre cose discriminano i cittadini anche sui trasporti dove i più lenti e vetusti sono riservati ai socialmente non allineati perché oggi in Italia abbiamo il green pass sui trasporti pubblici che come in una novella apartheid vaccinale discriminano, in barba ai più elementari diritti fondamentali dell’individuo universalmente riconosciuti da più fonti giuridiche.

Il Sistema di Credito Sociale sbarca in Cina – Codice, La vita è digitale 06/08/2018
“Esclusi” digitali: il Social Credit System cinese – Codice 01/08/2019
Green Pass obbligatorio sui mezzi di trasporto: ecco come funzionerà – Fanpage 01/08/2021

E poi quando si dice che gli italioti sono cavie oggetto di un esperimento di ingegneria sociale che sta facendo da pilota per un nuovo ordine mondiale tecno-sanitario di stampo neo-nazista ti si guarda storto, invece di preoccuparsi di che razza di mondo stiamo consegnando ai nostri bambini e ragazzi ai quali dedico questo brano dei Linkin Park…

Sono stanco di essere ciò che tu vuoi che io sia
di sentirmi senza speranza, perso sotto la superficie
Non so cosa ti aspetti da me
Messo sotto pressione comportandomi come te
(Catturato nella risacca, solo catturato nella risacca)
Ogni passo che faccio è un altro errore per te
(Catturato nella risacca, appena catturato nella risacca)
Sono diventato così insensibile che non riesco a sentirti lì
Sono diventato così stanco, ma ancor più consapevole
E’ questo che sto diventando, tutto quello che voglio fare
È essere più come me ed essere meno come te

Non vedi che mi stai soffocando
Stringendo troppo forte, temendo di perdere il controllo?

Perché tutto quello che pensavi che sarei stato
è crollato proprio di fronte a te.
(Catturato nella risacca, solo catturato nella risacca)
Ogni passo che faccio è un altro errore per te
(Catturato nella risacca, appena catturato nella risacca)
E ogni secondo che spreco è più di quanto possa sopportare.

Sono diventato così insensibile che non riesco a sentirti lì,
Sono diventato così stanco, ma ancor più consapevole
Sto diventando questo, tutto quello che voglio fare
È essere più come me ed essere meno come te

E so che
che potrei finire per fallire anch’io
Ma so che
Tu eri proprio come me con qualcuno deluso da te

Sono diventato così insensibile che non riesco a sentirti lì,
Sono diventato così stanco, così consapevole.
Sto diventando questo, tutto quello che voglio fare
È essere più come me ed essere meno come te.

Sono diventato così insensibile che non riesco a sentirti lì.
(Sono stanco di essere quello che tu vuoi che io sia)
Sono diventato così insensibile che non riesco a sentirti lì.
(Sono stanco di essere quello che vuoi che io sia)

Approfondimenti:
la pulce ComeDonChisciotte.org, che non ospita alcun tipo di pubblicità e non ha alcun introito, che va avanti grazie al lavoro volontario di una redazione di trenta persone, che si mantiene in piedi a livello economico (per il pagamento delle spese vive di hosting e server) soltanto col libero contributo dei suoi utenti, con lo scopo di informare il più correttamente possibile i propri lettori esclusivamente per il pubblico interesse. Fonte: https://comedonchisciotte.org/grazie-a-milena-gabanelli-la-pasionaria-del-sistema/

note:
1 E’ sempre il nostro walterone a ricordarci, il 13 luglio 2021, che le varianti sono causate dai vaccini: «“Andrea Crisanti ha ragione sul fatto che la variante Delta possa diventare resistente ai vaccini. Il problema delle varianti è che quanto più facciamo circolare il virus, tanto più le varianti ci saranno.» (fonte)
Anche se poi, il 28 luglio 2021, i medici della FNMONCEO sbugiardano le fake news degli scienziati Crisanti e Ricciardi dando una stoccata anche agli “anticorpi monoclonali o plasma di convalescenti” che contribuirebbero contribuire “alla evoluzione di varianti preoccupanti”… e lo show continua.

2 “La Spagna e il presidente della Commissione europea, Ursula Von Der Leyen, sono favorevoli a un passaporto vaccinale COVID-19 “per rilanciare i viaggi e l’economia”.
I leader dell’UE affronteranno la questione, lanciata dalla Grecia, giovedì prossimo al vertice in videoconferenza.

Ursula Von Der Leyen: “È un requisito medico avere un certificato che dimostri che qualcuno è stato vaccinato. Pertanto, accolgo con favore l’iniziativa del primo ministro greco in merito a un certificato di vaccinazione reciprocamente riconosciuto” (fonte)

(per poter viaggiare e accedere a qualsiasi tipo di servizio)

Problema → Reazione → Soluzione | come si fa a non capire una tecnica di controllo delle masse così semplice?
Esiste il covid-9 (creato o meno) → creo un clima di terrore mediatico con distruzione dell’economia → impongo (sotto la veste dell’offerta ricattatoria) il passaporto vaccinale per tornare alla “nuova normalità”…

fonti:
https://www.lapekoranera.it/2021/09/07/adesso-per-ricciardi-i-tamponi-vanno-eliminati-hanno-un-20-30-di-inaccuratezza/
https://stopcensura.online/quando-ricciardi-ammise-su-la7-le-varianti-colpa-dei-vaccini/

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Fare informazione è un lavoro a tempo pieno che richiede molte energie e risorse. Insieme possiamo creare un maggiore impatto nella coscienza collettiva, insieme siamo più forti!

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e sui servizi che offriamo. L'informazione libera è un diritto che tutti devono avere.