Gesù è tra noi? – Daniele Pulciani

In questa fase di oscurantismo e decadimento ciò di cui maggiormente si sente la mancanza è proprio la coscienza, il cui sviluppo a livello collettivo non è stato ne promosso ne consentito. E’ arrivato quindi il momento di riscoprirne l’esistenza attraverso l’insegnamento di chi ce ne ha fornito l’esempio, uno su tutti il Cristo che aldilà di ogni tipo di speculazione religiosa è stato un maestro universale in grado di superare le religioni e le filosofie. Una figura che in questo momento può mettere d’accordo tutti, consentire il superamento delle paure e donare fiducia nella nuova e nel futuro che ci aspetta.

La parabola del capitano

Molti anni fa, una nave fu travolta da una violenta tempesta in mezzo all’oceano e tutti dovettero abbandonare la nave. Dopo innumerevoli giorni su una piccola zattera di salvataggio, il capitano si trovò infine sulla spiaggia di un’isola deserta, circondato da altre 10 persone bagnate, fredde e spaventate. Istintivamente, il capitano rassicurò gli altri dicendo […]